MEDICINA ESTETICA

 
 

Sostanze iniettate a livello del volto, con un ago molto sottile, per riempire rughe, pieghe, depressioni, cicatrici, solchi pronunciati, o per aumentare il volume di labbra, mento e zigomi.

Anche l’estetica del sorriso non è un aspetto secondario per questo collaboro con lo Studio Dentistico Deluca

Le iniezioni di filler avvengono in regime ambulatoriale.

Gli unici effetti collaterali possono essere piccoli ematomi riassorbibili in pochi giorni ed eventuali reazioni allergiche al prodotto.

I risultati e la ripresa di tutte le normali attività sono immediati.

Le sostanze impiegate quali filler sono:
Acido ialuronico: un polisaccaride naturale presente in tutti tessuti umani, la cui completa assenza di antigenicità ed immunogenicità lo rendono uno dei prodotti più utilizzati in vari settori delle medicina.

L'effetto riempitivo delle rughe e l'estrema naturalità dell'impianto deriva dalle caratteristiche fisiche e molecolari del prodotto stesso, in quanto l’acido ialuronico consente di mantenere una corretta idratazione dei tessuti grazie al legame con le molecole d'acqua.

E’ un filler biologico che tende a riassorbirsi, la sua permanenza nel derma è  in media di 4 – 6 mesi.  E’ indicato per riempire rughe, pieghe, solchi di media profondità e per l’aumento di volume di labbra, zigomi e mento.


Acido polilattico: prodotto di sintesi chimica, che nell'arco di diverse sedute stimola la sintesi di nuovo collagene; ma non è permanente, in quanto in otto-dieci mesi questo nuovo collagene viene nuovamente degradato dall’organismo.


Controindicazioni all’impianto di filler
•    Allergia documentata al materiale da iniettare
•    Gravidanza in corso
•    Collagenopatie
•    Herpes in fase attiva
•    Malattie dermatologiche autoimmunitarie
•    Disfunzioni della coagulazione del sangue

Dr.ssa Visintini Cividin - Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva
DOTTORESSA VALENTINA VISINTINI CIVIDIN

→Specialista in chirurgia plastica ricostruttiva estetica

La dott.ssa Visintini Cividin, laureatasi in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Trieste, ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica con una tesi redatta presso il reparto di Chirugia Plastica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.