Fili di trazione

A cosa servono i fili di trazione?

I fili di trazione mirano a rallentare il rilassamento cutaneo del volto, legato al trascorrere del tempo. I fili sono costituiti da acido polilattico e caprolattone, sostanze completamente riassorbibili.

Il riassorbimento dei fili avviene tra i 12 e i 18 mesi con effetto riempitivo/tensivo di circa un anno. Grazie all’impiego congiunto di filler e botulino, l’effetto si può facilmente prolungare nel tempo.

I fili di trazione non sostituiscono un lifting chirurgico tradizionale, ma si rendono utili nei casi in cui il solo filler di acido ialuronico non sia sufficiente per ripristinare le linee e le forme del viso.

Indicazioni per i fili di trazione.

Le indicazioni rispetto ad un lifting chirurgico sono: nei casi in cui ci sia una lassità cutanea non così grave da richiedere un lifting chirurgico o nel caso in cui il paziente non voglia sottoporsi ad un intervento chirurgico importante.

Questa tipologia di trattamento è molto versatile perché a seconda della zona del collo o del volto che si vuole trattare si hanno dei fili molto specifici che permettono di ottenere dei buoni risultati, quindi anche una lassità importante può essere trattata ottenendo dei miglioramenti evidenti.

Trattamento Ambulatoriale

Numero Trattamenti:

1

Durata del risultato:

fino ad un anno

Guarda il Video

Aree Di Applicazione

zigomi | sopracciglia | collo | linea mandibolare

Come si svolge il trattamento?

Si eseguono prima di tutto i disegni delle aree da trattare, per individuare con precisione i punti di entrata e ancoraggio dei fili.

Durante l’intervento i fili sono inseriti nel sottocute profondo con cannula, con il compito di ripristinare le linee del contorno del viso, venute a mancare a causa della riduzione della componente di grasso e connettivo della cute del volto. Essendo inseriti negli strati profondi dell’epidermide, i fili non si sentono al contatto.

Il trattamento è di tipo ambulatoriale, eseguito previa anestesia locale nelle zone d’introduzione e ancoraggio del filo.

Prima e Dopo

Richiedi un appuntamento


La bellezza attraverso la scienza